fbpx

14/10 | 18,30 | romanzo western Bastardi per Stirpe di Stefano Jacurti

14/10 | 18,30 | romanzo western Bastardi per Stirpe di Stefano Jacurti

Reading Stefano Jacurti, Marco Belocchi e Paola Surace. Durante la serata che vedrà anche la presenza delle madrine del libro, le cowgirl Jennifer e Nicole, un fast quiz per eleggere il vincitore della T shirt del romanzo. Inoltre nella lettura di alcuni brani del libro, il curioso incontro tra Clint Eastwood, John Wayne e faccia d’angelo Giuliano Gemma, omaggiati da Jacurti sulle pagine di Bastardi per stirpe.

Il romanzo “Bastardi per stirpe” di Stefano Jacurti è un racconto western ambientato in Arizona. Il romanzo si apre con la descrizione di un’aspra faida familiare per conquistare i pochi spazi verdi presenti a Tonto Basin. Il libro “Bastardi per stirpe” ha inizio con il terribile ritrovamento di un agnello sgozzato nella fattoria dei Baxter. L’avvertimento fa rabbrividire Terry Baxter – la moglie di Sam Baxter, da sempre inguerra con la famiglia di allevatori MacPherson – che sella i cavalli e scappa di casa assieme ai suoi figli.

Seguirà buffet – ingresso libero



[…]

sab 28/ 01 | 18:00 Umani sensi e Natura divina di Anna Maria Baratto

sab, 28 Gennaio, 18:00 Umani sensi e Natura divina di Anna Maria Baratto

la libreria Mangiaparole presenta un libro che apparentemente raccoglie quattro “romanzi brevi”: le vicende distinte di quattro artisti, quattro come i Quattro Elementi (Acqua, Aria, Fuoco e Terra) con cui variamente si intrecciano e si fondono, ambientate in quattro differenti realtà (o irrealtà, come vedremo in seguito) storiche e geografiche.

Commento introduttivo di Plinio Perilli
Interventi di Fiammetta Bianco; Cinzia Marulli;
Francesco Nigro; Rosa Simonelli
Letture di Luciana Sorbilli

 

[…]

17/12 | 19,30 Tronista per caso

17/12 | 19,30 Tronista per caso di Maria Leonida

Mangiaparole, in collaborazione con Edizioni Progetto Cultura, presenta il romanzo Tronista per caso, una storia simpatica e dissacrante, un modo per analizzare il mondo giovanile, riuscendo a capire, alla fine, l’importanza degli amici (veri) e della famiglia!

Il sogno delle adolescenti di oggi… Dal buio della propria stanza Giada si ritrova catapultata sullo sfavillante palcoscenico televisivo di “Uomini e donne”.

Parlano del libro il prefatore Alessandro Coppi ed Elisabetta Lombardi

Segue aperitivo finger food

[…]

Paolo Ferrari interpreta il romanzo Banditi di Michele Ainzara

[…]

5 novembre Mangiaparole si tinge di Giallo

Stiamo organizzando un gruppo di appassionati di “gialli” – scrittori, lettori e cultori del genere per approfondire temi specifici legati agli autori (anche classici), ai personaggi famosi, ai diversi filoni, alle tecniche narrative, ecc…
Nel corso di questo primo incontro, finalizzato soprattutto alla conoscenza reciproca, verrà definito – con il concorso di tutti – il programma di lavoro, la periodicità degli incontri successivi, le presentazioni da fare e gli argomenti da trattare. A coordinare i lavori sarà l’Avv. (penalista) Lamberto Picconi, ideatore e curatore della collana “Whodunnit?”
Giallisti da Mangiaparole | Via Manlio Capitolino | appio latino | RomaVenerdì 5 novembre alle 18,30 si incontra un gruppo di appassionati del genere giallo – scrittori, lettori e cultori del genere per approfondire temi specifici legati agli autori (anche classici), ai personaggi famosi, ai diversi filoni, alle tecniche narrative, ecc…
Nel corso di questo primo incontro, finalizzato soprattutto alla conoscenza reciproca, verrà definito – con il concorso di tutti – il programma di lavoro, la periodicità degli incontri successivi, le presentazioni da fare e gli argomenti da trattare. A coordinare i lavori sarà l’Avv. (penalista) Lamberto Picconi, ideatore e curatore della collana “Whodunnit?”

[…]

9 ottobre – L’artista Anna Maria Baratto presenta “La vita stellata”

9 ottobre 2010 | 18,00 | L’artista Anna Maria Baratto presenta “La vita stellata”

la-vita-stellata a Mangiaparole

Che significa oggi fare “Arte”?

Scoprilo attraverso il racconto vero di un’artista

Perché questo libro è un’autobiografia che insensibilmente si trasforma in romanzo o, se si preferisce, un romanzo travestito, mascherato, quasi, da autobiografia. L’autrice stessa si nasconde, “tremante, insicura”, nel personaggio che dice “io” e nella miriade degli altri personaggi che fa sbocciare dalla carta.

L’autrice

Anna Maria Baratto vive e lavora a Roma. Laureata all’Accademia di Belle Arti, inizia il percorso artistico come aiuto scenografa, costumista e pittrice. Negli anni ’80 apre lo Studio Baratto a Roma, occupandosi anche di altre forme artistiche. Ha vinto numerosi concorsi d’arte, anche a livello internazionale. Ha dipinto a Salina il più grande murale d’Europa. Circa quattrocento gli eventi ai quali ha partecipato in Italia e all’estero. Membro di numerosi Istituti e Centri Culturali, ha collaborato con diverse testate, curato numerosi cataloghi e svolto un’intensa attività di relatrice e critica d’arte. È presidente dell’Accademia dei Prossimali, da lei fondata a Roma nel 1999.

[…]

Sabato 19 ore 18,00 Romanzo”L’isola di Cristallo”

isola di cristallo - Maria Carmela MugnanoDopo il successo dei tre precedenti incontri domani avrete l’ultima possibilità per ascoltare e colloquiare con Maria Carmela Mugnano del suo romanzo “L’Isola di Cristallo”. Un’occasione per discutere di letteratura e per scoprire cosa si nasconde dietro la genesi di un libro!

La storia di una donna, Ines, e del suo ritorno all’Isola in cui è nata, per cercare di risolvere i problemi del figlio Michele, un ragazzo “difficile”. Ma dovrà chiudere i conti con situazioni dolorose, lasciate lì sospese, e che l’hanno fatta “vivere” in quel posto durante la sua assenza. Questa è anche la storia di tre giovani, diversi nel carattere e nel vissuto affettivo, che si mettono in gioco. Tutti alla fine troveranno una rotta di vita, ma dovranno recidere il cordone di false sicurezze e districare la rete sottile di chi non accetta che il “diverso” venga a turbare una calma stabile e apparente. “L’Isola di cristallo”, come scrive Giorgio Boari Ortolani nella sua presentazione, è la metafora letteraria di un racconto cinematografico nel quale si dipanano le vicende di personaggi che vanno incontro al loro destino. Dopo la tempesta.

[…]