fbpx

scrivici

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Come arrivare!

da ven 7 al 14 nov | Mostriciattola di Cristiano Quagliozzi |

Cristiano_0 La Mostriciattola nasce in un viaggio di 2 mesi on the road per l’Italia, camminato prevalentemente a piedi e sostenuto solamente attraverso le stampe dei suoi disegni, le quali venivano allestite velocemente con filo e mollette su un muro o tra due pali nei paesi o nelle incontrate nel tragitto.

Tutte le stampe sono in vendita!

Iscriviti alla newsletter

ven 7 | 18:00 | Eppur mi son scordato di te romanzo di Nino Nastasi |

In questo racconto breve, l’Autore, prendendo spunto da alcune pagine di un suo diario adolescenziale, scrive di quando Nino, appena sedicenne, comincia a sentire i primi brividi d’amore. La tranquillità di un’assolata giornata viene scossa dall’arrivo di una ragazza con accento “continentale” che mostra, da subito, una gran voglia di vivere. Purtroppo, la ragazza viene attratta da Sebastiano che non ha, però, alcun interesse per lei. Tuttavia, alcune situazioni successive fanno sì che anche Roberta si innamori di Nino, seppure con altalenante interesse. Questo comportamento non convince il ragazzo che, sia pure soffrendone, cerca di capirne le possibili ragioni. Ma, ahimè, un giorno…!

Iscriviti alla newsletter

Mer 5 | 18:00 | Chiacchiere in dialetto con Paolo Procaccini

Paolo Procaccini @mangiaparoleUna serata all’insegna della poesia in dialetto romanesco con il poliedrico artista Paolo Procaccini. Ingresso Libero

Iscriviti alla newsletter

Ven 31 ott | 19:00 | Lettura di poesie

poesia

Iscriviti alla newsletter

Mer 29/10 | 18,00 | Adultità, poesie di Paola Nicoletti


Adultità Paola Nicoletti mangiaparoleLa speranza è che “Adultità” sia solo il primo di una lunga serie di “emozioni” che Paola è capace di regalare con le sue poesie.

Letture di Francesca Di Meglio e Roberto Leocata.

Iscriviti alla newsletter

dom 26 ott | 18:00 | Processione Diabolica romanzo di Stefano D’Angelo (1960)


 Si può compiere da vivi un viaggio negli Inferi? L’ispettore Stefano Lucenzi indaga fra Ministeri interrati, rovine millenarie e vicoli ciechi.

Iscriviti alla newsletter

sab 25 ott | 18:00 | Liliana Manetti e Andrew J Bulfone presentano i loro libri di poesie

 La mia arpa di Liliana Manetti e Pensieri per pensare di Andrela mia arpa @mangiaparole pensieri per pensarew J Bulfone

Iscriviti alla newsletter

ven 24/10 | concerto di Fernando Fidanza


Concerto di presentazione del set acustico “In forma di vento” di genere folk.
Aperitivo 10 euro!

Iscriviti alla newsletter

dal 14 al 31 ottobre | Voi, Mostra Priscilla Minutello


L’arte che si incontra con la quotidianità in un percorso tra il Classicismo e l’Avanguardismo

Iscriviti alla newsletter

gio | 23/10 | 19:30 Scopriamo la piramide di Roma dopo il restauro

Scopriamo La piramide di Caio Cestio restituita all’antico splendore a seguito dei restauri. All’incontro potrà seguire una visita guidata.

La piramide è uno dei monumenti più caratteristici della città di Roma, ma sebbene ricordi le piramidi egizie è un monumento realizzato interamente “alla romana”. I materiali, le dimensioni e la struttura sono tipiche dell’edilizia romana. In effetti, in accordo con la tradizione, al centro della piramide non si trova che un’unica camera sepolcrale.
La piramide di Caio Cestio è l’unica costruzione avente questa forma sopravvissuta sino al nostro tempo, ma non fu la sola opera piramidale realizzata a Roma nell’antichità. Nel 31 a.C. infatti, la flotta egizia fu sconfitta dai Romani. l’Egitto divenne così una provincia romana e di conseguenza sbarcarono in città anche nuovi influssi artistici, religiosi e culturali.

Evento curato dalla Guida Francesco Maroccia.

Iscriviti alla newsletter