fbpx

14-4 | 18,00 | Andrà tutto bene di Stefano Iannaccone


Mangiaparole libri è caffé è lieta di ospitare la presentazione del romanzo

Andrà tutto bene di Stefano Iannaccone

Le incertezze della vita universitaria. Le prospettive di un lavoro precario. L’ansia verso l’instabilità sentimentale. Marco, aspirante giornalista che sogna di diventare scrittore, affronta e cerca di superare quel momento della sua vita in cui ogni cosa sembra aver perso il suo senso. Dietro il suo tormento c’è lei, l’enigmatica Fabiana, pittrice per passione e cameriera per necessità, che vive dipingendo anche solo con gli occhi la realtà che la circonda quotidianamente.

[…]

13-4 | 21:00 | Poesia ribelle – un viaggio dai poèts maudits alla beat generation

Poesia ribelle – un viaggio dai poèts maudits alla beat generation

prima tappa Poeti maledetti
Con Sergio Casini, Claudia Palleschi e il Maestro Giovanni Gava

Ingresso con aperitivo 10 euro

[…]

ven 13/4 – 19,30 | Presentazione libro CAREZZE, KORAZZE & SKIZZI DI VITA di Paola Nazzaro

Venerdì 13-aprile | ore 19,30
Presentazione libro CAREZZE, KORAZZE & SKIZZI DI VITA
di Paola Nazzaro

Un libro pieno di tessuti, carezze, pneumatici, corse impazzate, poesie e racconti
Una vita nella moda e nelle moto
Poesie, racconti, bozzetti, citazioni e disegni di una vita nella moda, nel burlesque e nelle moto

 

Altre presentazioni
15 aprile al Micca alle 19,00
17 aprile alla Casa del cinema alle 18,00

[…]

gio, 12 Aprile, 18:00 | psicoCaffè

Cos’è?
Lo psicoCaffè è un modo creativo che uso per chiamare un incontro di gruppo, condotto da una o più persone professionalmente formate. È un modo per provare a stare con se stessi, per uscire dal solito ruolo quotidiano, per esplorare e conoscere meglio le proprie risorse e i propri limiti relazionali.

A cosa serve?
Gli obiettivi che si vogliono raggiungere sono una maggiore consapevolezza emotiva, di pensiero e comportamentale per una più soddisfacente qualità di vita. Il tutto con creatività.

Come si fa?
Si fa, appunto, e non si spiega. Sicuramente, POCA TEORIA E TANTA ESPERIENZA.

Appuntamento gratuito

[…]

Poesia in vetrina al caffè letterario Mangiaparole di Roma

1. posta la tua poesia su questa pagina
2. la poesia che ogni 15 giorni riceve più “mi piace” vince
3. sarà stampata ed affissa sulla vetrina del caffè letterario Mangiaparole di Roma

Missione
Diamo spazio alla poesia, diamogli una vetrina!!

[…]

festività pasquali

si comunica che Mangiaparole chiuderà da sabato 7 aprile fino a lunedì 9 aprile. Ci vediamo martedì alle 11,30!

[…]

5/4 | 18,30 | Poetiche poesie di un poeta estinto di Stefano Foltran.

gio, 5 Aprile, 18:30 – 19:30

Mangiaparole vi invita alla presentazione del libro di poesie Poetiche poesie di un poeta estinto di Stefano Foltran.

L’Amore per le parole che prendono forma quando il Cuore inizia a dettare e la mente a mettere in pratica. Il Sentimento si disperde in ogni poesia e da qui iniziano lunghe riflessioni.

[…]

Carezze, korazze & skizzi di vita di Paola Nazzaro | recensione di Marilena Votta


Se si può trovare un difetto in questo libro è che è pieno fino all’orlo di vita… una vita intensa senza pause, vissuta da una “ragazza fatta di spigoli e acciaio”.
È decisamente un libro immerso nella bellezza. Poliedrico.
Nel leggerlo ho sentito una affiliazione mentale. La comune provenienza campana, la fuga da tutte le costrizioni, la ricerca di amori che non siano anche catene, il bisogno di tenerezze regalate senza fare baratti da mercato me lo rende caro e compagno delle mattine di questo tempo d’attesa.
Piccoli racconti, disegni, poesie, frasi famose, tutto mescolato insieme, in una rara sapienza letteraria, dove il caos è lo specchio delle inquietudini delle donne del nostro tempo, quelle che anche quando cadono non si perdono. E ridono e sorridono. Pronte a credere di nuovo nel prossimo, negli amori di là da venire, scuotendosi di dosso come pioggia primaverile quelli andati a male. Leggetelo e godete di questa scintilla che queste parole porteranno fuori… “Per fortuna accade, qualche volta, che le casualità della nostra esistenza irrompano nei sotterranei di noi stessi, spalancando porte e finestre, facendo entrare la luce”.

Marilena Votta

Carezze, korazze & skizzi di vita di Paola Nazzaro | 160 pp.; 15 euro | Edizioni Progetto Cultura, Roma | ISBN 9788860924148 |

Acquista online oppure presso la libreria Mangiaparole

[…]

mer 4/4 |18,30 | Elio Camilleri Schegge di storia siciliana


mer, 4 Aprile, 18:30 – 19:30 Elio Camilleri Schegge di storia siciliana

La libreria caffèletterario Mangiaparole di Roma ospita la presentazione del nuovo libro di Elio Camilleri Schegge di storia siciliana è adatto per chi ama la Sicilia e vuol leggerne la storia del periodo unitario narrata a piccole schegge secondo gli umori artistici, non meno che scientifici, dell’autore. D’altra parte la storia è scienza? Bella domanda! In questo libro, in ogni caso, la storia si sposa con l’arte.

“Schegge” Elio chiama i singoli “racconti”, di una pagina al massimo, con cui ci narra, saltellando di qua e di là, gli episodi di storia siciliana da lui scelti. Non quindi una narrazione continua e sistematica, ma una molto più leggibile raccolta, appunto, di schegge di storia.

Si tratta di un’opera originalissima, sia per il lavoro di ricerca, sia per la forma espositiva, destinata ad un successo sicuro presso gli amanti della materia, ma che coinvolgerà, ne sono certo, qualunque

“siciliano giusto che ama la propria terra e che vuole che si conoscano e non si dimentichino storie troppo presto dimenticate o, addirittura, trascurate e taciute dalla storiografia ufficiale.

Non si potrà mai capire il presente e cambiarlo in un futuro migliore se non si conosce il passato, se non si recupera da esso la forza e la volontà del cambiamento che, giuro, non sono mancate a tanti siciliani onesti e coraggiosi.”

[…]

1/4 – 17:30 | Il viaggio di Marianna Carboni


1 Aprile, 17:30 Il viaggio di Marianna Carboni

Un cammino verso il risveglio dell’Io, durante il quale Marianna Carboni mostra passo dopo passo come liberarci delle nostre paure e raggiungere la felicità. Attraverso il racconto suggestivo del primo Viaggiatore, Stefano, l’autrice spalanca le porte della piena percezione di sé come parte del tutto unitario, svelando le insidiose trappole percettive generate da quella che assai argutamente definisce “la mente che mente” e rivelando infine le apparentemente impalpabili frequenze che ci legano gli uni agli altri.

[…]