fbpx

sab 31 ott | 17:30 | Pensieri Stupendi libro satirico di Lucio Lazzaruolo

Raccolta di aforismi e freddure sull’attualità, la politica e la vita sociale! Insieme all’autore interverrà la poetessa Giovanna Iorio

[…]

gio 29 ott | 20:00 | EAT & SPEAK – Language Exchange

Giovedì 29 ottobre TANDEM LINGUISTICO

Buffet + 1 consumazione drink 10 €
(Per gli stranieri SOLO 5 €)

Happy-Hour & language exchange in Rome: a different way to learn/improve other languages & a nice opportunity to meet people from other Countries, making conversation (while eating and drinking together!)
🙂

DON’T MISS IT! 😀

[…]

mer 28 ott | 18:00 | Soli di Madreperla di Alessandro Bellomarini

Thriller noir sceneggiato in modo avvincente e sagace. Al limite tra il romanzo bipolare e
distopico, dove realtà, utopia, follia, coraggio, interagiscono e s’intrecciano insieme,
costruendo e distruggendo la storia e le storie, per rivelare particolari e un misterioso e
sconvolgente finale.

“Al limite tra il romanzo bipolare e distopico, dove realtà, utopia, follia, coraggio, interagiscono e s’intrecciano insieme, costruendo e distruggendo la storia e le storie, per rivelare particolari e un misterioso e sconvolgente finale” (dalla prefazione di Annamaria Pecoraro).

[…]

30 ott | dalle 18:00 | lettura dei tarocchi di Marsiglia – Tarot de Marseille Camoin

Halloween all’insegna della scoperta del futuro con Katia che dedicherà un’ora a a persone nella lettura dei taraocchi di Marsiglia di Camoin.

Costo 50 euro con consumazione.

[…]

dom 25 ott | 21:00 | Il mostro di rabbia & d’amore poesie di Vincent Cernia

..sono un folle che scrive di sentimenti,
umore e vissuto, del bene e del male.
Sono un pazzo che su carta
sputa fuori, amore e rabbia…

Il Mostro è una silloge di poesie e aforismi, nata dopo l’ennesima morte in fabbrica di un collega e la morte per tumore della moglie giovanissima di un caro collega e amico, nasce e cresce affinché il caso Taranto, i suoi morti, i suoi malati, gli operai che sono al fianco della città vengano ascoltati, conosciuti, capiti.
Il mostro è un grido di rabbia ma è anche speranza, è follia ma anche lucida ostinata voglia di cambiamento e giustizia.
la poesia può e deve essere strumento di lotta “pulita”

[…]

mer 21 ott | 19:00 | slam poetry

alloro-poetry-slam5 euro per partecipare ad una goliardica gara fra poeti. Premi in buoni consumazione!

Puoi venire anche solamente ad ascoltare!

 

[…]

dom 18 ott | 18:00 | La rete di Claudia Garau


Il ritmo incalzante della storia non sembra evidente all’inizio del testo; il mistero è solo accennato dall’autrice che, partendo in sordina, descrive grandi linee, la vita delle protagoniste di questa avvincente avventura.

Giulia, Paola, Anna e Sara sono le quattro amiche che si trovano a fare i conti con un passato pesante e opprimente che incombe, in modi differenti, su ognuna di loro; la trama si sviluppa in un secondo tempo seguendo le direttive del giallo psicologico anche se la struttura del testo non ricalca i canoni letterari del genere. Forza del romanzo sta nell’abilità di Claudia Garau di non cedere mai al sentimentalismo anche se tutto, o molto, di questa storia nasce dalle emozioni, quelle presenti che vivono i protagonisti e quelle passate, fonti di profonda sofferenza.

Ed è proprio questa sofferenza che porterà alla pazzia l’uomo protagonista del romanzo, forte e volitivo tanto quanto massacrato dai ricordi di una vita passata non del tutto dimenticata, che si riversa su Giulia, la sua compagna e sul loro futuro.

La donna, perdutamente innamorata del suo uomo, viene descritta dall’autrice attraverso dialoghi intensi, decisivi che riflettono la forza dei suoi sentimenti; sarà lei ad accompagnare tutti verso l’epilogo della storia sorprendendo, proprio nelle ultime pagine, il lettore per il suo coraggio e determinazione.

La Rete ha un duplice significato, rimanda alle relazioni che intercorrono tra i protagonisti e al social più celebre e “frequentato” al mondo: Facebook.

E’ all’interno di questa “scatola” che il giallo si snoda tra pseudonimi e false identità; una ricerca porterà alla scoperta del mistero che, per anni, ha attanagliato le vite dei protagonisti.

 

[…]

ven 16 ott | 21:00 | Dalle avanguardie alla videoarte di Piermarco Parracciani

videoartePiermarco Parracciani parlerà della videoarte come nuova forma espressiva da poco salita alla ribalta. Con l’occasione presenterà i saggi “Avanguardie degli anni 20 nel cinem e nell’arte” e “Schegge di videoarte”.

[…]

ven 16 ott | 18:30 | Rose e detriti di Letizia Leone


rose e detriti @mangiaparole poesia romaDal dialogo di Erodiade con la sua schiava e dal monologo/contrappasso della testa mozzata di Giovanni Battista che si rivolge ad Erode, riaffiora dalla dotta penna di Letizia Leone, nei due atti teatrali in versi di Rose e detriti, uno degli archetipi della sessualità, il binomio ‘anima’ e ‘animus’, eros e logos, e le corrente psichiche dell’Io che collassano nell’angoscia quando l’eros sperimenta il rifiuto. In una successione di scene tra carnefici e vittime la poeta dà voce al tentativo di risolvere il conflitto tra coscienza femminile (eros), resa oscura e poco controllabile della sofferenza (tanathos), sublimando questa nell’affermazione del potere esercitato sulla vita, e quindi morte, altrui.

Interpretano brani Giacomo Caruso e Gloria Imparato. Ne parla con l’autrice Francesco De Girolamo.

[…]

mer 14 ott | 17:30 | Chiacchiere sciolte con Paolo Procaccini

LOCANDINA ROMA DIALETTO LETTERATURA 14 ottobrePaolo Procaccini ci introduce nel magico mondo delle tradizioni e del dialetto di Roma.

[…]