fbpx

Protetto: Raccontarsi e raccontare sul web

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

Sabato 12 settembre ore 18:30 | SARÒ FEDELE DA DOMANI di Giuliano Pastorino

SARÒ FEDELE DA DOMANI \ GIULIANO PASTORINO \
Da piccolo i giochi preferiti di Citrullone non sono il trenino o le macchinine ma giocare al dottore con tutte le bambine del quartiere, sperando di carpire qualche bacio. Crescendo capisce che non è fatto per una sola bambina: così diventa un rubacuori di periferia, raccontando a tutte la stessa favola dell’uomo innamorato, tra promesse di notti piccanti e un amore per sempre. E dopo averne passate di grasse e di magre, si domanda: quante possibilità esistono per un libustiere dongiovanni, bugiardo no all’osso, di trovare una “santa” che lo possa redimere? Ecco la parodia moderna di messer Citrullone, il quale, nella patria decadente dei mille Casanova, da ingenuo ragazzo sognatore dei giorni nostri sogna l’amore “contundente e non solo plutonico”. Attraverso inverosimili avventure amorose e numerosi inganni perpetrati dalla per da Curvona Sgraffignona, sembra trovare pace con la nobilnonna Eli Puzzapiedi, zitella stagionata de borgata, che, grazie al suo proverbiale olezzo, circuisce il nostro eroe fino a trasformarlo nel marito che nessuna vorrebbe.

[…]

Mangiaparole riapre

Da martedì 8 settembre Mangiaparole riapre l’attività con orario 15,30 – 21,00 e tante novità sul menù: dal nuovo panino con le melanzane, al dolce con i gentilini, concludendo con le nuove birre Flea ed Altaquota: ovest, Eva, Costanza e Federico II.

Riprendiamo anche le attività culturali in massima sicurezza: con limitazioni di persone, controllo della temperatura e obbligo di mascherina.

Ci vediamo al mangiaparole!

[…]

Novità in libreria

[…]

Sab, 9 nov | 21:00 | Non chiedere parola, silloge di Francesca Innocenzi

[…]

Sab 9 nov |18:00 | Sotto questo crollo , testo teatrale di Adriano Marenco

Sotto questo crollo

Politicamente scorretto. Questa è la prima cosa che viene in mente leggendo il testo di Adriano Marenco. Finalmente. “Dal crollo non si sfugge e dunque è meglio neanche provare a fuggire. L’unica ideologia che resta è quella degli scarafaggi”. Questo è scritto all’inizio del dramma. Ed è già una beffa che questa enunciazione di poetica si ponga come una didascalia, come a dire, non ci saranno oggetti che denotano la scena, in scena è soltanto il crollo. Il crollo di cosa?

[…]

Dom, 3 nov⋅18:00 | La Psicologia del Secondo Cervello nella salute e nel benessere

“La Psicologia del Secondo Cervello nella salute e nel benessere”. Avremo modo di fare luce su un argomento di grande interesse che é il Secondo Cervello (nome scientifico del cervello del tratto gastro-enterico) e di come agisce sull’umore e su tutto quello che facciamo nella vita influenzando, in modo concreto, le nostre scelte, i nostri rapporti, il nostro stato psicologico ed emotivo. Essendo il fulcro delle nostre emozioni, ha un ruolo chiave anche nei disturbi psicosomatici.”
Con prenotazione e aperitivo analcolico 5 euro
Numero whatsapp +390697841027 con scritto “Secondo cervello”

[…]

sab 5/10| 19:00 | Materia redenta, poesie di Marina Petrillo

Risultati immagini per Materia redenta, poesie di Marina PetrilloMarina Petrillo, seguace di Mallarmé e adepta prediletta di Mnemosyne, considerala pratica poetica al pari di una liturgia nel senso letterale del termine, che comprende una dimensione soteriologica, in cui è in argomento la salvezza spirituale, e una dimensione performativa, in cui l’attività creativa è un semplice comportamento pragmatico. La poesia si dà come celebrazione di un significato che sta al di là dei significati intra mondani, di un significato trascendibile e trascendente…
Segue apericena

[…]

Buone vacanze e buona lettura.

Un’altro anno lavorativo è passato, ci prendiamo del tempo per pensare a come rendere l’esperienza al mangiaparole ancora migliore… intanto buone vacanze a tutti!

[…]

26/6/ 20:00 | Vieni a ridere e poi Ciao Ciao

Fa caldo, c’è voglia di vacanze, eppure la voglia di ridere non manca mai.

Venerdì 26 luglio ti aspettiamo alle 20,00 da mangiaparole per l’ultimo evento dell’anno, lavorativo :-).

10 euro per mangiare a volontà, bere il giusto e ridere di gusto, grazie alle scene comiche improvvisate dagli attori di teatrate.

 

[…]