Orario

da mar a gio: 15,30 – 22,00
ven e sab: 15,30 – 23,00
dom: 18,00 – 23,00

Email:

Subscribe
Unsubscribe

Come arrivare!

Prenota

Citazioni

Loading Quotes...

tripadvisor

scrivici

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Libro con sorpresa

se sfogliando i libri trovi all'interno un foglietto con scritto "sorpresa" hai vinto quel libro... essere curiosi è vincente!

Da gustare

Da mar 23 al 30 apr | Mostra Mito Presente quadri di Katya Sanna

MITO PRESENTE - mostra Katya Sanna - Mangiaparole Aprile 2013Da mar 23 al 30 apr | Mostra Mito Presente quadri di Katya Sanna

Grande vitalità coloristica, una determinata ed originale autenticità di ritmi cromatici, figure e tratti,si inseguono e si fondono in campiture di astrazione che evidenziano una complice ed essenziale ricerca di tecniche e tematiche che prendono ispirazione dal mito dalla leggenda, per riprendere vita nel nostro quotidiano.

[…]

Ven 18 | ore 18:00 | La stanza del gruppo di Raffaele Sivolella

La stanza del gruppo

Ven 18 | ore 18:00 | La stanza del gruppo di Raffaele Sivolella

Il disagio mentale raccontato attraverso la voce dell’autore, dei ragazzi di un gruppo di psicoterapia, dei loro genitori e dei rispettivi psichiatri. Un mosaico di storie che, in fondo, sono parte di un’unica storia. la nostra.

[…]

17/3 | 18:00 | Latte, biscotti … e altri racconti di Pino Migliorisi

17/3 | 18:00 | Latte, biscotti … e altri racconti di Pino Migliorisi

Pino Migliorisi nasce a Ragusa, ma da tanti anni abita a Bergamo. Le sue storie si svolgono, quasi sempre, tra la sua città di origine e Roma, La sua città del cuore. Narra vicende permeate da avvenimenti realmente accaduti, riuscendo a dare ai suoi scritti un alone di verosimile. Tutto ciò consente allo scrittore di stare a stretto contatto con la realtà quotidiana, rallegrata dalla leggera percezione del passato, visto attraverso gli occhi del fanciullo, che tende a mitizzare tutto quello che non è nel presente. Questa visione tra passato e presente, aiuta il nostro autore a vivere con serena spensieratezza, rendendolo quasi simile ad un eterno Peter Pan. Nel 2010 ha pubblicato UNA VITA IN ATTESA.
Ne parla con l’autore Mauro Limiti

[…]

9-3 | 18,30 | Antologia Roma per Roma


Presentazione al pubblico dell’antologia Roma per Roma e mostra delle fotografie pubblicate all’interno del volume. A cura di Simona Mastropaolo

Autori finalisti:

anastasià anna aleksandrova, barbara amoroso, enrica arditi, francesca attiani, gian mario bachetti, sabrina balbinetti, maurizio ballerini, patrizia berlicchi, renato bernardone, maria cristina biasoli, angelo brasi, lorenzo carbone, patrizia ceccarelli, iunio marcello clementi, antonio contoli, valeria corsi, silvia de angelis, antonio del santo, alessandra durante, marco fazio, alessia ferraroni, alessandra giannitelli, aldo giordanino, gianluca giuliani, giovanna iorio, enrico mancini, roberto marzano, massimiliano mirri, adelmo monachese, tiziana monari, azzurra pacces, maria paolocà, andrea pastore, giorgia pierotti, filippo pirro, davide potente, claudio rampin, federica ribis, ennio rossi, rita sacchetti, franca sicari, alessandra spadoni, massimo supino, ilaria tassini, angela maria tiberi

 

[…]

26-1 | 18,30 | Negli occhi del centauro innamorato

Negli occhi del centauro innamorato romanzo di Claudio Matarozzo
gio, 26 Gennaio, 18:30 – 19:30

Roma. Febbraio 1992. Adriano è un giovane annichilito dalla realtà che lo circonda, dalla vita frenetica di tutti i giorni e dalla gente ancor più agitata. Così, affetto da una serie di conseguenti nevrosi, si sentirà trasportare in un mondo parallelo, lontano, arcaico e misterioso…
Presenterà il libro Fabrizio Salvatori, con intermezzi musicali di Francesca Salvatori e Daniele Palizzi

Mangiaparole libreria caffè a San Giovanni, Roma. Mangi | studi | leggi | bevi

[…]

Romanzo sociale Ali di farfalla 15/10 ore 21

Ali di Farfalla di Sergio cellucci_mangiaparole

Venerdì 15 ottobre 2010, ore 21,00 Edizioni Progetto Cultura presenta il romanzo

Ali di farfalla di Sergio Cellucci

ali di farfalla
Riflessioni sulla vita ed i sogni di Sandro e sua figlia Chiara, diversamente abile, sulle loro emozioni, ricordi, dubbi e paure. L’autore ci avvicina, con la semplicità di chi sa osservare, al mondo dell’handicap, facendoci scoprire la bellezza della vita e ricordandoci quanto siamo fortunati senza neanche rendercene conto.
Riflessioni sulla vita ed i sogni di Sandro e sua figlia Chiara, diversamente abile, sulle loro emozioni, ricordi, dubbi e paure. L’autore ci avvicina, con la semplicità di chi sa osservare, al mondo dell’handicap, facendoci scoprire la bellezza della vita e ricordandoci quanto siamo fortunati senza neanche rendercene conto.

[…]

sabato 25 sett. ore 21,30 Adriano Marenco presenta “La palude e la balera”

la-palude-e-la-baleraLa palude è una realtà desolata e desolante in cui l’Uomo è ridotto a relitto. Non c’è scelta per quelli della palude, solamente sperare e sognare la balera. Un luogo del quale si parla bene e si parla male. Interviene lo sceneggiatore Giuseppe Furno sceneggiatore. Lettura teatralizzata di Mario Palmieri.

Incipit

L’uomo scavalca un paio di buche fonde. Una sedia estiva. La sedia è sfondata. Perde i fili, alcuni sono bruciati. Ha un appuntamento, oppure cerca qualcuno. Stringe un tubetto per l’asma che ogni tanto si porta alla bocca. Non si guarda intorno sospettoso, come sarebbe da prassi. Vede il ragazzo. Allunga il passo superando una ciabatta abbandonata. C’è una crosta, antica di sangue, sulla ciabatta. Il ragazzo, spalle all’albero, testa affossata nel cappuccio, lui sì, da prassi, consegna un involto. Parla con voce lenta, le mani muovono gesti veloci: “Quello che faccio è arrotondare. Che non ti puoi permettere niente se non arrotondi. Neanche un topo. Neanche uno straccio di momento di relax per sopravvivere.” Forse lo dice all’uomo. Forse a se stesso. Forse sono parole rivolte all’ambiente intorno: alla palude. Il loro dove. Qua si rinchiudono stracci d’umanità. La palude sta qui per questo.

[…]

Alla faccia di Sarkozy Mangiaparole parla di Rom

Domani sabato 25 settembre ore 18,00 – Roma
Alla libreria Mangiaparole si parla del popolo Rom, grazie a due libri:

La ballata della Mama nera di Roberta Lepri – Avagliano editore e L’identità sommersa a cura di Francesca Innocenzi – Edizioni Progetto Cultura

L’identità sommersa raccoglie le più autorevoli e significative voci della poesia Rom, con un saggio introduttivo in cui Francesca Innocenzi ripercorre i tratti salienti della tradizione poetica romanì. La raccolta è corredata da notizie biografiche di settanta poeti, da un ricco materiale di documentazione e da riferimenti bibliografici attraverso cui far emergere l’identità sommersa della poesia rom.

La ballata della Mama nera è un giallo che, con un ritmo forsennato, narra la storia di una comunità zingara sconvolta dal ritrovamento del cadavere di un bimbo. A vigilare sulle indagini è la Mama nera, vecchia come il mondo e scaltra come un gatto.

Intervengono Francesca Innocenzi, Roberta Lepri e Roberto Raciti

[…]

Mangiaparole per affamati di cultura e… non solo

Vino da MangiaparoleLibreria Mangiaparole nasce, a Roma, dall’esperienza e dalla passione della casa editrice Progetto Cultura; una nuova iniziativa culturale a Roma nel cuore del quartiere Appio (fra la via Appia e la via Tuscolana), precisamente a Via Manlio Capitolino 7/9 (Metro Furio Camillo)!

Mangia parole è uno spazio dove fare esperienze culturali, parlare di libri, partecipare a incontri, seguire corsi e confrontarsi gustando un buon tè… Uno spazio dove poter sviluppare le proprie passioni di scrittori o, più semplicemente, di lettori facendo uno spuntino… Del resto i libri sono il cibo per la mente!!

Mangiaparole è un caffè letterario a Roma. Ha prodotti di qualità: dal cibo (per esempio un gel esclusivo con formaggio e pomodori secchi direttamente dalla Sicilia) ai libri (dal bestseller ai libri di piccoli editori, passando per librioro colato da mangiaparoleusati e prime edizioni)! La vita della libreria Mangiaparole è anche animata da corsi, presentazioni editoriali, eventi, aperitivi letterari, letture pubbliche e tanto altro! Aspettiamo anche le vostre proposte e le vostre idee per rendere la libreria un luogo d’incontro, dove passare il tempo in compagnia e non solamente un posto che vende libri.

Incuriosito? Vuoi rimanere aggiornato sulle iniziative culturali (presentazioni, letture, mostre, corsi, aperitivi, sconti etc) della libreria mangiaparole di Roma?

Scrivi a Info Libreria Mangiaparole | Segnala ad un amico oppure ad un nemico (se non legge o non vuole divertirsi) Segnala

scarica questo banner ed usalo sul tuo sito!!

Metti questo banner sul tuo sito, segnalaci il link ed avrai un libro omaggio!!!

[…]

Foto di Mangiaparole

Libreria Mangiparole
Libreria Mangiaparole

Mangiaparole vi aspetta, è un logo confortevole e pieno di divertimenti

[…]