Orario

da mar a gio: 15,30 – 22,00
ven e sab: 15,30 – 23,00
dom: 18,00 – 23,00

Email:

Subscribe
Unsubscribe

Citazioni

Loading Quotes...

Come arrivare!

Libro con sorpresa

se sfogliando i libri trovi all'interno un foglietto con scritto "sorpresa" hai vinto quel libro... essere curiosi è vincente!

Aiuta mangiaparole





scrivici

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

ven 10 nov | 21:00 | Lady Holiday. Mississippi Drunk di Alessandra Caputo |

Lady Holiday. Mississippi DrunkUn testo che affronta la storia umana e musicale della cantante jazz Billie Holiday. Una serata e un viaggio nei dolori e nella forza di una donna unica. Intervengono Alessanra Caputo Adriano Marenco Vincenzo Carboni Michele Sganga Vania Lai I Patas Arriba Teatro Musica dal vivo di Rodolfo V. Puccio Legge e interpreta Valentina Conti. Con fotografie e pitture di Pamela Adinolfi e Natalia Mancini

Iscriviti alla newsletter

sab 11 nov | 19:00 | Romanzo collettivo Lei guarda spesso il mare


L'immagine può contenere: sMSÈ un racconto ambientato nell’antica Grecia e contemporaneamente fuori dal tempo perché narra la vita di Aspasia, personaggio realmente vissuto, vista con gli occhi delle autrici. La protagonista incarna un tipo di femminilità senza tempo; ha aspirato alla libertà, ad aiutare gli altri, ha avuto il coraggio di affermare le proprie idee in una società chiusa, è stata madre, compagna, filosofa, medico, insegnante, ma tutte queste cose non per una realizzazione personale, bensì per fare emergere un ideale: l’amore per la conoscenza. Questo è il secondo lavoro che le autrici scrivono insieme, il primo è stato il saggio I 5 sensi: dal corpo all’anima, edito sempre da BastogiLibri nel 2015.

Iscriviti alla newsletter

dom 5 nov | 18:30 | Sotto anestesia. Indagine di una detective per caso, romanzo di Chiara Panzini

Ambientato in una immaginaria cittadina inglese sullo sfondo della contea dell’Hampshire, intorno ai primi anni Duemila, il giallo vede protagonista una giovane donna, Judy, la quale, a cominciare dal confuso stato di dormiveglia in cui si trova durante il lento risveglio da un’operazione alla tiroide alla quale si è sottoposta, si trova progressivamente e inesorabilmente risucchiata e coinvolta nel misterioso caso della morte di una donna. Andando oltre ogni più plausibile e logica spiegazione e seguendo le flebili ma indelebili tracce di una confessione, rimastale inopinatamente e inspiegabilmente impressa nella mente, e legata proprio al momento della somministrazione dell’anestesia, il vero leit motiv dell’opera (momento la cui importanza, significato e ragione si capiranno appieno solo alla fine), la ragazza riuscirà con pervicace determinazione a ricostruire e a risalire il tortuoso percorso degli eventi, prima, scoprendo scomode verità, intrighi, oscure trame, interessi e omissioni, poi, risolvendo, da sola, mettendo a rischio la sua stessa vita, il caso, che era stato già frettolosamente archiviato. Seguendo il proprio intuito e andando contro tutto e tutti, Judy, instancabile ricercatrice della verità, districherà la matassa degli avvenimenti e farà luce, anche rocambolescamente, su una vicenda che sembrava poter essere solo il frutto della sua fervida immaginazione. La storia si sviluppa lungo un doppio binario narrativo con il dipanarsi di due vicende che scorrono parallelamente, sfalsate nel tempo e solo apparentemente scollegate essendo in realtà l’una propedeutica e a sostegno dell’altra: il passato e il presente indissolubilmente legati con continui reciproci richiami e rimandi. La vitalità, l’entusiasmo e la curiosità saranno le armi vincenti con le quali Judy, animata da un profondo senso di umanità e insieme di giustizia, con coraggio e determinazione potrà perforare la cortina di silenzio e di omertà che sembra avvolgere tutto e tutti scuotendo i protagonisti dal loro stato di ignavia e assicurando finalmente i colpevoli alla giustizia.

Iscriviti alla newsletter

dom 29/10 | 18:00 | incontro sulla storia dell’Arte

Con Alessandra Cesselon si parlerà di Arte medievale e grandi mostre a Roma Picasso – Monet – Arcimboldo

Iscriviti alla newsletter

ven 27/10 | 19:00 | Cara poesia | Poesia: terra nel cui abbraccio la psiche trova rifugio e si svela.

L'immagine può contenere: pianta, albero, spazio all'aperto, natura e acquaIncontro a cura di Attilia Bellia, Alessandra Carnovale e Federica Cicchelli.

Segue cena con vino ad 8 euro

Iscriviti alla newsletter

mar 24 | 19:00 | Slam poetry

L'immagine può contenere: 1 persona, sMSAspettiamo poeti per partecipare ed appassionati di poesia per ascoltare! 5 euro per vincere buoni consumazione da spendere  al mangiaparole!

Iscriviti alla newsletter

sab 21 ott | 19:00 | Perché l’hai fatto?, romanzo di Marcello Soro

Risultati immagini per Perché l'hai fatto? soroLuca sembra avere una vita perfetta: ha una moglie splendida, un figlio affettuoso, un lavoro stabile. Ma un giorno tutto cambia per sempre. Perché Riccardo, negli anni della prima giovinezza, perde la vita durante una gita scolastica. E Lucia, la madre, prova un dolore troppo forte per sopravvivere. Lascerà al marito un cuore vuoto ed un diario in cui ha scritto un segreto sconvolgente. Due uomini apparentemente diversi scoprono di avere in comune quanto di più importante ci possa essere nel corso di una vita ed unendo i tasselli di un’esistenza che pare distrutta, riescono a portare a galla una verità rimasta nascosta per lunghi anni

Iscriviti alla newsletter

sab, 7/10 18:00 | Ventagli di luce, haiku di Grazia Di Lisio

Ventagli di luce
Facendo propria quella capacità di lasciarsi “attraversare” dalle cose del mondo (mono no aware 物の哀), la Di Lisio traccia un cerchio discreto ma deciso sulle sabbie della tradizion haikai,
mutuando da questa uno sguardo sottile (hosomi 細身) e attento a ogni più piccolo accadimento, facendolo proprio nella misura in cui questo serva a cancellare ogni distanza tra percipiente
e percepito e lasciandolo, infine, andare, proprio come uno specchio che non trattiene nulla di ciò che riflette:
 luminescente –
il profilo dei monti
sotto la neve
Il senso di esposizione allo scorrere del tempo (sabi 寂び) è costantemente permeato da un’idea generale di “riscatto”, laddove la fine di un’esistenza cede il passo alla nascita di un’altra (sul tronco secco / divorato dal tempo / nasce un lichene), seguendo un movimento circolare
senza inizio e senza fine che l’autrice associa magistralmente all’immagine della luna (tsuki 月) e al suo percorso celeste, nella sezione che chiude del libro
Dalla Prefazione di Luca Cenisi
(Presidente dell’Associazione Italiana Haiku)
Iscriviti alla newsletter

ven, 6/10 | 19:00 | Una fede senza confini, romanzo di Marco Rizzo


Una fede senza confiniCalcio inglese, Champions League e trasferte europee, Una fede senza confini è questo e molto altro ancora. La prima partecipazione del Durnsford – immaginario club del nord di Londra – alla Coppa Campioni fa vivere a tre amici per la pelle un’esperienza indimenticabile. Molte città vengono toccate e altrettanti stadi di ogni parte d’Europa. L’incontro con bizzarre figure della realtà inglese anima il romanzo: il proprietario di un pub padre padrone, vicini di casa “affidatari” di future promesse calcistiche e tifosi al limite della maniacalità. Canzoni, aneddoti e curiosità catapulteranno il lettore nella terra d’Albione, immergendolo nell’autentico clima del football d’oltremanica.

Iscriviti alla newsletter

sab 30 sett | 19:00 | Brainteaser di Flavia Giordano

In una Londra viva e pulsante nella quale fatica sempre più a ritrovare se stesso, il detective Sasha Hill, appena trasferito in una nuova centrale, si mette sulle tracce del suo predecessore scomparso in circostanze poco chiare.
Sasha, però, non è l’unico a cercare la verità su quanto accaduto: la sua strada si incrocia con quella di Alex, uomo lucido e geniale ma dal passato problematico, che mostra di sapere sulla sparizione dell’agente molto più di quanto voglia dire.
Nel frattempo alcuni strani suicidi sconvolgono la città, lasciandosi dietro un sentiero di indizi intrisi di sangue che solo Sasha, con l’aiuto di Alex, sembra capace di vedere e decifrare.
I due uomini dovranno unire le loro forze, affrontare i propri demoni e arrivare a fidarsi in modo profondo e completo l’uno dell’altro, per provare a cambiare il finale di un copione mortale che sembra destinato a ripetersi ancora una volta, mentre nell’ombra qualcuno osserva compiaciuto.
E attende.

Iscriviti alla newsletter
Pagina 3 di 11612345...102030...Ultima »